Il nostro network: News & Eventi | Ultim'ora & Politica | Hotels & Alloggi | Ristoranti & Trattorie
Mercoledì 26 Luglio 2017
English

MIBIL: le Forze Armate italiane addestrano la guardia presidenziale libanese

Roma -

​Oggi si è conclusa la seconda sessione del corso di addestramento e riqualificazione svolto nell'ambito della Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano (MIBIL) a beneficio di personale selezionato cui è devoluta la tutela del Presidente della Repubblica libanese e della sua famiglia.

Il corso denominato 'Presidential Guard Special Training - Basic' è stato imperniato sulla condivisione e sulla pratica delle procedure di difesa personale, scorta, protezione e guida operativa ('Close Protection Team') nonché sulle tecniche e tattiche di movimento e combattimento in aree urbane ('Close Quarter Battle Training') e di estrazione di persone da ambienti o edifici compromessi.

L'attività formativa, della durata di cinque settimane e che verrà reiterata nei prossimi mesi attraverso la condotta di una fase 'intermedia', ha interessato un'aliquota iniziale di 45 membri della Guardia presidenziale (fra i quali 4 Ufficiali) dei quali solamente 38 hanno concluso con esito positivo il relativo corso. La condotta del percorso di riqualificazione è stata delegata ad un Mobile Training Team enucleato dal Comando Forze Speciali Interforze (COFS) guidato da personale del Gruppo Intervento Speciale (GIS) dei Carabinieri e comprendente elementi del 9° Reggimento d'Assalto 'Col Moschin' e del Gruppo Operativo Incursori (GOI) della Marina Militare.

Il corso si è concluso con la conduzione di una dimostrazione pratica estremamente realistica del livello addestrativo raggiunto dagli allievi, al quale hanno presenziato - oltre a importanti autorità libanesi - l'Ambasciatore d'Italia in Libano, S.E. Massimo Marotti, il Gen.D. Nicola Zanelli Comandante del COFS, l'Addetto Militare in Libano Gen.Pierluigi Monteduro, Il Gen.B. Salvatore Radizza Comandante la MIBIL e il Col.Gianluca Feroce, attuale Comandante del GIS.

La MIBIL, operante in Libano dal 2015, sviluppa attività di assistenza militare (formazione ed addestramento) in favore delle Forze Armate e delle Forze di Sicurezza locali, inquadrandosi nel più ampio contesto internazionale che si propone di supportare le istituzioni della nazione mediorientale affetta da gravi disagi sociali ed economici - con possibili ripercussioni sulla situazione di stabilità interna - in conseguenza della perdurante crisi siriana.

Il contenuto e’ stato pubblicato da Ministry of Defence of the Italian Republic in data 14 luglio 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 14 luglio 2017 10:31:05 UTC.

[Fonte: Roma OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto